macinacaffè manuale

Miglior Macinacaffè Manuale: Quali Sono e Come Scegliere

Il macinacaffè manuale è uno strumento molto amato perché permette di ottenere un ottimo caffè, partendo direttamente dai chicchi.

Questa scelta è l’ideale per gli amanti del caffè, dal momento che consente di salvaguardare la freschezza e l’aroma del caffè, macinandolo poco prima di degustarlo. In commercio esistono diversi prodotti adatti ma non tutti garantiscono gli stessi risultati.

La scelta del miglior macinacaffè manuale dipende da tanti fattori, che andremo a spiegare in questo articolo, in quanto in commercio esistono vari ottimi modelli che possono venire incontro alle diverse esigenze degli utilizzatori. Grazie a questo strumento il gusto del caffè è sicuramente più deciso: i macinacaffè manuali sono inoltre anche generalmente molto belli da esporre in cucina, in quanto richiamano tutto il fascino di un oggetto senza tempo.

Miglior macinacaffè manuale

Hario

hario mini slim

Il macinacaffè Hario Mini Slim è un prodotto in grado di farsi apprezzare molto sia dal punto di vista estetico, che sotto il profilo della funzionalità. Oltre ad essere bello esteticamente è al tempo stesso comodo e funzionale, grazie ad una sezione inferiore realizzata in plastica trasparente che è perfetta per controllare il risultato della macinatura. L’impugnatura ergonomica è facilitata grazie alla presenza di un grande pomello in plastica antiscivolo.

L’utilizzo di questo prodotto consente di ottenere una macinazione rapida e uniforme. Particolarmente apprezzabile è anche il fatto che, grazie alla conformazione del macinacaffè, la temperatura durante l’uso—derivante dalla frizione—resta bassa, in modo da non alterare l’aroma del caffè. Il marchio Hario contraddistingue una gamma di prodotti molto affermati nel mondo degli specialty coffee, come quelli per la preparazione del drip coffee e di conseguenza è sinonimo di affidabilità nel settore.

Nello specifico questo macinacaffè ha le seguenti caratteristiche:

  • macinazione uniforme con lame in ceramica;
  • dimensioni ridotte e peso contenuto di 300 grammi (ideale per chi viaggia);
  • può macinare fino a 24 grammi di chicchi.

E’ da segnalare un’unica pecca, ovvero il fatto che il bicchiere di raccolta è a doppio guscio aperto inferiormente, di conseguenza per il lavaggio è necessario procedere con un panno sospinto da uno stecchino e in seguito procedere con la stessa operazione per l’asciugatura o lasciarlo asciugare naturalmente.

Comunque considerando l’unione di queste specificità tecniche, messe a confronto con un prezzo contenuto, è possibile identificare il macinacaffè manuale Hario come un ottimo prodotto dal punto di vista del rapporto qualità prezzo, come confermato anche dalla presenza di lame in ceramica che possono avere una lunga durata nel tempo.

Vedi il Prodotto su Amazon

Silberthal

sbertal macinacaffè manual

Il Silberthal è un macinacaffè professionale che colpisce da subito per la sua solidità e per la resistenza dei materiali utilizzati. Presenta un contenitore in vetro, con coperchio, che è sicuramente un valore aggiunto anche per la conservazione del caffè in polvere, dopo averlo macinato.

Le sue caratteristiche tecniche sono:

  • possibilità di scegliere tra sei differenti gradi di macinatura;
  • lame in acciaio inox;
  • dimensioni ridotte e peso di 448 grammi;
  • può macinare fino a 17 grammi di caffè in grani.

I sei differenti gradi di macinatura regolabile sono l’aspetto che più di tutti rende questo prodotto “professionale”, in quanto consentono di realizzare la triturazione perfetta per diverse bevande, come ad esempio: espresso all’italiana, caffè turco, alla francese, caffè americano, Cold Brew Caffee (caffè freddo). Le lame in acciaio inox rendono la macinazione molto veloce e lo strumento particolarmente duraturo nel tempo.

Il design appare minimal, sia per i colori che per la forma che rende questo macinacaffè manuale robusto e compatto. Inoltre i tre componenti che formano lo strumento sono facili da lavare a mano, mentre la macinazione risulta rapida e molto semplice. Unico piccolo neo: la capienza non è elevata ma la rapidità d’uso consente comunque di ripetere l’operazione più volte in poco tempo per ottenere una quantità maggiore di caffè macinato.

Vedi il Prodotto su Amazon

Innislink

macinacaffè innslink

Il macinacaffè Innislink è ideale per chi cerca un modello decisamente economico ma contraddistinto comunque da una buona resa. In questo caso infatti non è difficile trovare di meglio, considerato anche il fatto che si tratta di un macinacaffè regolabile. Si presenta alla vista come un unico blocco argentato, decisamente minimal nelle dimensioni, nella forma e nel colore.

Alla base dello strumento è posizionata una vite che permette di regolare in modo grossolano il grado di macinazione e quindi di sperimentare con i differenti aromi che possono essere ottenuti. La maniglia è in acciaio ed è abbinata ad un design economico che consente di operare una presa salda sull’oggetto. Le sue caratteristiche sono:

  • macinatura personalizzabile in modo autonomo;
  • dimensioni ridotte e massima leggerezza di appena 300 grammi;
  • capacità di macinare fino a 40 grammi di caffè.

Questo macinacaffè è smontabile e quindi facile anche da pulire, oltre che da utilizzare. Può essere usato anche per macinare le spezie. La macinazione purtroppo con questo strumento non risulta sempre omogena ma visto il costo decisamente contenuto è un aspetto su cui è possibile sorvolare.

Vedi il Prodotto su Amazon

Bialetti

macinacaffè manuale bialetti

Quello realizzato da Bialetti è un macinacaffè regolabile, pensato per ottenere la giusta dose per scegliere tra una, tre o sei tazzine di caffè. Si tratta di un macinacaffè contraddistinto dalla classica “vivacità” dei prodotti Bialetti.

Il design è molto bel realizzato e i materiali di costruzione sono principalmente di plastica. Nello specifico è composto da una sezione superiore dove posizionare i chicchi di caffè e un contenitore nella parte inferiore dove finisce il caffè macinato.

  • macinatura personalizzabile con lame in ceramica;
  • dimensioni medie;
  • capacità di macinare una quantità di grani sufficiente per 6 caffè.

Bialetti ha sicuramente provato a realizzare un buon prodotto ma nonostante sia abbastanza semplice da utilizzare e da pulire, spesso vengono preferiti modelli con meno parti in plastica e funzionalità maggiori.

Vedi il Prodotto su Amazon

Come scegliere il macinacaffè manuale

Per scegliere questo speciale alleato per gli amanti del caffè è necessario partire dalle proprie esigenze personali. La scelta del miglior macinacaffè manuale dipende quindi dalla tipologia di utilizzo che si intende farne.

Per esempio per un utilizzo abbinato alla classica moka non è necessario ricercare un prodotto che permetta di avere una macinazione estremamente fine e completamente omogenea. In generale in questo caso è sufficiente disporre di una triturazione simile a quella del sale fino da cucina.

Per una preparazione Chemex sarebbe invece ideale avere una macinatura medio/fine, anche di tipo misto. Se invece amate personalizzare il grado di molitura in base alla tipologia di caffè che vorrete preparare, allora è molto utile optare per modelli che hanno diversi gradi prestabili, piuttosto che scegliere la semplice e molto approssimativa vite di regolazione posta alla base dei macinacaffè manuali.

Infine non dimentichiamo mai di valutare la facilità di lavaggio (che deve essere svolto sempre manualmente per non alterare il sapore del caffè) e la resistenza dei materiali di costruzione. L’alluminio e l’acciaio sono sicuramente più resistenti e quindi maggiormente duraturi nel tempo. Tutti i macinacaffè manuali, sia che siano regolabili o meno, dovrebbero ormai essere progettati in modo da non scaldare il caffè durante la macinatura e quindi in maniera tale da non alterarne il sapore.

Conclusione

In conclusione quindi il miglior macinacaffè manuale è quello che si adatta meglio alle proprie esigenze. Occorre sempre ricordare che si tratta di uno strumento che viene usato ormai da molti anni, in un certo senso anche in grado di rievocare nostalgicamente altre epoche. Di conseguenza è normale che un macinacaffè manuale non sia sempre precisissimo nel suo lavoro, e per questo è talvolta definito anche come uno strumento grossolano.

Utilizzando un modello di macinacaffè professionale però le cose cambiano sensibilmente e la macinazione diviene più uniforme. Per chi ama sperimentare con il caffè, alla ricerca del grado perfetto e delle sfumature negli aromi, un prodotto di questo genere e regolabile è la scelta ideale. In questo modo potrà così degustare un caffè sempre fresco, acquistando caffè in grani e procedendo autonomamente alla macinatura.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *